TV LOCALI IERI

 

 Monoscopio Brescia Tele Nord


 


Antenna 3 Lombardia:  Uhf 52

Antenna Nord:  Uhf 49

Bergamo Tv: Uhf 56

ETL Varese Video: Uhf 45

Milano Tv:  Uhf 51

RTP TelePadana: Uhf 46

Telealtomilanese: Uhf 56

TeleComo 1: Uhf 46

TeleLombardia 1: Uhf 47-64-67

TeleMilano 58: Uhf 58

Telenord Milano: Uhf 63

Teleorobica: Uhf 41

Tele Monte Penice: Uhf 48-68

Tele Oltrepo Pavese: Uhf 43

Tele Radio Monza Brianza: Uhf 50

Teleradioreporter: Uhf 40

TRM 2: Uhf 42

Tele x: Uhf 31

Tvci: Uhf 41-44

Tv Lecco: Uhf 45

TVM 66: Uhf 43-66

VideoBergamo: Uhf 32-37-42-45

Video brescia: Uhf 56 


 

Monoscopio

Tele Radio Vallecamonica

 

 

 

 

 

 

BRESCIA e provincia

 BRESCIA TELE NORD

L’emittente nasce il 14 febbraio 1978 per iniziativa della Norda S.p.A (nota azienda d'imbottigliamento acque), la sua prima sede è in via Rodi a Brescia, l’emittente irradia i suoi programmi dal canale UHF 60. Il primo palinsesto consiste in un tg locale (Il Giornale), film, telefilm, documentari, le partite del Brescia Calcio, la tv dei ragazzi. il tg locale si professionalizza e viene denominato Il giornale di Brescia Telenord, l’emittente propone anche il varietà Fatti, fattacci e fatterelli,il gioco Indovina la voce, le rubriche Taccuino di Brescia, L’estetista e Telenord Sport, e poi verranno trasmesse anche le partite del Lumezzane Calcio. Direttrice storica dell’emittente è Franca Calvè. Nel 1985 la proprietà dell’emittente viene rilevata da un nuovo gruppo editoriale (i Paolini di Brescia) che la fonde con Teletutto, ma tale unione non ha fortuna: già nel 1986 vi è una scissione. Negli anni ’90 rileva Telenord il gruppo editoriale del Giornale di Brescia che ha anche acquisito Teletutto. Le due emittenti tornano così ad essere del medesimo editore. Nel nuovo millennio, tramite un accordo con SAT2000, Telenord propone i programmi di questo circuito (il Tg Sat 2000, documentari e sceneggiati prodotti dalla RAI, Il grande Talk e Formato Famiglia).Brescia Telenord propone comunque una propria programmazione con quattro edizioni de Il giornale di Brescia Telenord, una rassegna stampa mattutina, gli incontri di calcio di Brescia Calcio, Lumezzane, Carpenedolo e Montichiari, le rubriche sportive Ciclismo oggi e La fortuna fa 90 (condotta da R. Bresciani).

 

 

 

 


RADIO TELEVISIONE BRESCIANA

L'emittente nasce a Brescia nel 1976

Radio Televisione Bresciana acronimo Rtb.Trasmette dai canali uhf :30, 34, 38 e 48 .

Annunciatrice dei programmi è Patrizia Giugno

La programmazione comprende: film. telefilm, cartoni animati, programmi, il telegiornale TELENOTIZIE ed RTB Sport e il programma musicale Superclassifica Show e Arcobaleno'80 una sorta di canzonissima delle Tv private.All'inizio degli anni '80 l'emittente entra in crisi, ed dopo poco arriva il fallimento. Nel 1982 viene ribattezzata Nuova R.T.B, nel 1983 l'emittente si unisce con VideoBrescia, quindi nel 1984 cambia ancora editore terminando così la sua storia come Radio Televisione Bresciana. Ha inizio una nuova era quella di RETE BRESCIA mantenendo però l'acronimo di RTB.

 

  


 VIDEO BRESCIA

Ha cominciato l’attività sul finire del 1977, aumentando via via la propria area di copertura ben al di là dei confini provinciali.

Gli studi di emissione erano siti in via Cipro 102

a Brescia. Inizialmente il canale di emissione era il 56 UHF poi aggiunse il CH, 46 ed il 58 UHF.

Il primo palinsesto comprendeva: film, telefilm, documentari e diverse rubriche tra le quali: BRESCIA SPORT, SETTIMANA LIBRI, INVITO AD UN COCKTAIL, VIDEOBRESCIA MOTORI, il programma CACCIA AL 13, non mancava il telegiornale in onda alle ore 19,45.

Nel 1980 la programmazione si arricchisce. Tra I programmi proposti dall'emittente ricordiamo: PLAYBOY DI MEZZANOTTE, IL MUSICUORE condotto da Betty Curtis,

 PORTAMI TANTE ROSE con Enza Sampò, alcuni di questi programmi vengono prodotti da TeleAltoMilanese ed altri dal circuito TV PORT, circuito di cui l'emittente entra a far parte. Anche lo show di Ric e Gian "STRANO MA VERO" di Antenna 3 Lombardia viene messo in onda  ogni sabato sera alle 20,15 dall'emittente Bresciana. Ma VideoBrescia produce in proprio programmi interessanti come la trasmissione BUONA SERA BRESCIA,

IL RISOTTO, APPUNTAMENTO CON L'AGRICOLTURA, LA RONDINELLA D'ORO ed il nuovo Telegiornale TG SERA sempre alle 19,45.

Dopo alcune vicissitudini, culminate con la cessione di alcune frequenze, ha ripetuto Telemontecarlo a fine anni Ottanta, si fonderà con Nuova Erretibi trasformandosi poi in Brescia Tv.

 

 


 TELETUTTO BRESCIA 7

L’emittente nasce nel 1977 da una costola di Radio Brescia Sette, per iniziativa di Giuseppe Inselvini. Il nome completo all'inizio è appunto "Teletutto Brescia Sette". Canale di emissione il 40 UHF. La sede è' sita

in Via Grazie, 19 a Brescia.

La sua programmazione iniziale comprende: film, telefilm, rubriche, il notiziario BRESCIA NOTIZIE e trasmette le partite calcistiche del Brescia.

Negli anni '80 l’emittente allarga la propria copertura

in tutta la provincia bresciana anche dai canali 44, 67 e 56 UHF. Con l’avvento dei network l’emittente si specializza nell’informazione locale e nello sport.

Nel 1985 l’emittente viene ceduta ai Paolini di Brescia e , si unifica con Brescia Telenord. Tuttavia già nel 1986 riprende la propria autonomia sempre impegnata sul fronte dell' informazione e dello sport locale .Prendono il via rubtriche di carattere religioso.

Un nuovo gruppo rileva TeleTutto che riprende slancio soltanto con l’avvento del gruppo editoriale attuale, quello de il Giornale di Brescia, che intanto acquista anche Brescia Telenord che continua a far vivere comunque autonomamente.

Negli anni '90 la tv si rafforza nelle strutture e nella tecnologia. Si afferma la figura del direttore Fulvio Manzoni. Prendono il via il telegiornale  BRESCIA SETTE e diverse rubriche di approfondimento: BRESCIA E I BRESCIANI, (atttualmente trasmessa) la rubrica di attualità PRIMO PIANO, ancora oggi in onda e la rubrica sportiva ZONA GOAL. Con la fine degli anni '90 la tv trasmette in diretta le sedute del consiglio comunale di Brescia.

Con il nuovo millennio l'emittente si distingue per la trasmissione in diretta delle adunate nazionali degli alpini e le partenze della storica Mille Miglia. Nel giugno 2007 viene a mancare il direttore Fulvio Manzoni.

L'attuale direttore è Nunzia Vallini. Attualmente il palinsesto di TELETUTTO comprende oltre al TG teletutto tg sera in onda  alle ore 19,30 e alle diverse rubriche sportive, anche interessanti programmi di attualita come la fortunata trasmissione CON TE IN FAMIGLIA.

diventando così la prima emittente di Brescia e provincia al servizio di tutto il territorio

TELETUTTO copre le province di Brescia, Verona, Trento, Mantova, e in parte Cremona e Bergamo.

 


 TELEPADANA 1 

 

L'emittente nasce nel 1977

irradiava il suo segnale dal canale uhf 44.

La programmazione era costituita da film, telefilm, cartoni animati ed un tg locale ee il programma CACCIA ALL'ERRORE condotto da Febo Conti. Nel 1978 amplia la propria copertura irradiando il suo segnale dai canali 30 e 58 UHF. Dopo essersi legata al circuito RETE BLU, ripetè il segnale di TVM66 e CANALE 6 poi.

TelePadana 1 cesserà le trasmissioni nel 1988

   
   

RTG TELE GARDA

Emittente di Gardone Riviera (BS) nata nel 1976.

La prima denominazione dell’emittente è Radio televisione Commerciale, Radio Telegarda la sede è presso la Torre San Marco di Gardone Riveira Inizialmente l’emittente ripete i programmi di TeleMontecarlo. Nel 1977 assume la denominazione di Radio Telegarda, e poi quella definitiva di Telegarda. Canali di emissione 23, 34 e 56 uhf.

La programmazione comprendeva: il tg locale Telegarda Notizie, film, telefilm, cartoni animati ed il programma

IL GIOCA PAESE.  Qualche anno più tardi l’emittente trasferisce la propria sedein Via F.lli Bianchi, 11

a Toscolano Maderno, trasmettendo una programmazione locale, e ripetendo tanto i programmi di Tele Elefante. Fra gli altri programmi ricordiamo BENE BIS, trasmissione con Ilona Staller e Walter D’Amore. L'emittente si affilia  alla syndacation Italia9 Network, proponendo sempre i suoi programmi locali, e i programmi della syndacation: Tg9 News, il programma Vizi privati, oltre a film,e telefilm. TeleGarda propone ZONA FRANCA, programma condotto da Gianfranco Funari. L'emittente cesserà di esistere nel 1998 ed i suoi impianti saranno ceduti a TeleCampione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

Si ringrazia per il materiale fornito l'amico Paolo Venturi di SINTONIA MANUALE

Si ringrazia per il materiale fornito l'amico Dantus e Scelta Tv