Crea sito

 

 PERSONAGGI TV LOCALI


Renzo Villa Bingooo (1978)     


 

Renzo Villa
Bingooo (1978)   


Nella foto: Renzo Villa


 

Nella foto: Renzo Villa e Tino Pigni 


Renzo Villa e l'attacco dei Network

( Disegno di Franco Castellaneta)

CLICCA QUI per ingrandire


 

 RENZO VILLA

PATRON E VOLTO STORICO DI ANTENNA 3 LOMBARDIA

Renzo Villa nasce a Luino il 14 Giugno 1941.

La polvere del palcoscenico la respira all'oratorio di Germignaga dove muove i primi passi nella filodrammatica. Dopo aver terminato la scuola media, inizia a lavorare come lavapiatti, fa il cameriere, l'assicuratotre ed il radiotecnico. A 19 anni Renzo Villa lascia Luino e parte per Roma perchè vuole entare nel mondo dello spettacolo. Purtoppo però il sognato successo non arriva, cosi Villa ritorna a Varese.

Nella foto: la sigla del BINGOOO(1977)

Siamo nel 1966. Qui, trova lavoro come daziere e successivamente si iscrive alla scuola serale dove  frequenta ragioneria. Lavora poi per una cooperativa legata  alle ACLI. Nel 1971 casualmente Renzo Villa legge su una rivista un articolo su TELEBIELLA la prima Tv libera in Italia, si reca quindi nella cittadina piemontese per incontare Peppo Sacchi fondatore dell'emittente. Qui rivede Enzo Tortora, che aveva gia incontrato. Qualche anno dopo Renzo Villa crea un emittente via cavo, TeleBustoCavo, ma l'esperienza non andò a buon fine. Villa non si arrende e nel 1975 incontra Giuseppe Mancini, un imprenditore che lo sostiene nella fondazione di TELEALTOMILANESE. L'emittente nasce il 10 Aprile 1975 anche se ufficialmente parte il 3 novembre dello stesso anno e riscuote subito un gran consenso di pubblico, e diventa in breve tempo  la tv privata più importante in Italia. Nel 1976 Villa si reca con Enzo Tortora in Australia per vedere come si faceva televisione. Al suo ritorno a TeleAltoMilanese  trova che le chiavi degli studi televisivi e degli uffici dell'emittente sono state modificate. Quindi si reca dall' avvocato. A Villa vengono offerti 800 milioni per cedere la sua quota societaria investita nell'emittente. Villa accetta, e degli 800 milioni incassati ne regala 100 all'amico Enzo Tortora sotto forma di azioni per creare una nuova emittente con lui. Intanto a Legnano Villa aveva adocchiato un capannone dismesso che apparteneva ad una azienda metalmeccanica, qui realizza gli studi della futura emittente uno con 1300 posti, il mitico studio 1. Per il nome da dare alla nuova emittente aveva pensato di chiamarla Canale 3, ma Villa scoprì che era un nome già registrato quindi optò per Antenna 3 Lombardia. L'antenna venne inaugurata il 3 Novembre 1977 con tre serate: la prima presentata da Enzo Tortora, la seconda con Ettore Andenna ed il suo programma 7° Round, la terza con il Pomofiore di Lucio Flauto. Il resto è storia... Oggi Renzo Villa collabora ancora con la "sua" Antenna 3. 
Tra i programmi presentati da Renzo Villa su Antenna 3 ricordiamo: IL BINGOOO, UNA FETTA DI SORRISO, MEZZOGIORNO DI GIOCO, BUONGIORNO CON...

 Renzo Villa ci ha lasciato il 16 Dicembre 2010


(Nella foto a destra) Copertina e disco del brano: "CARO PAPA' cantato da Renzo Villa.

Il disco vendette milioni di copie. Nella foto sotto: Renzo Villa e la picola Roberta Villa

in una puntata del BINGOOO (1982)


 

Nella foto: la sigla del BINGOOO(1977)

Nella foto: il pubblico nello studio 1

  

 

 

            Nella foto: Renzo Villa ed Enzo Gatta        Nella foto: Renzo Villa e Gino Bramieri

                                                                                              UNA FETTA DI SORRISO (1980)


 

 

 

Nella foto: Renzo Villa con il pubblico che gli è più caro: i bambini

(BINGOOO 1983)