TV LOCALI     

Sito in fase di allestimento mi scuso per il disagio --- Si ringrazia per le informazioni Encirobot.com, Scelata Tv, www.cliccarimini.it e gli amici di storiaradiotv.it --- Se volete inviare materiale dell'emittente della vostra zona oppure scriverci per suggerimenti mandate un e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: tvlocali@email.it
 

TV LOCALI IERI

Monoscopio Telebiella


 

La sede di TeleBiella in Via Paietta


EMITTENTE  DEL MESE

TeleNordItalia
TeleNordItalia nasce il 1 Aprile 1977 a Castelletto Ticino (NO). Gli studi dell'emittente erano siti a Omegna in provincia di Novara Canale di emissione 58 UHF.
La storia



 


IL PALINSESTO

TELEBIELLA


 

Nella foto: Ivana Ramella

primo annuncio a TeleBiella


 

Nella foto: Adriano Gandolfo a Telebiella


TELEBIELLA 1971

 

 La pioniera. L'emittente è stata la prima televisione

libera italiana a contrastare il monopolio della RAI.

Dal 1971 la prima tv libera in Italia: si presenta così

TeleBiella, storica emittente piemontese, ancora in piena attività. Ha cominciato a trasmettere via cavo il 30 aprile 1971, in uno scantinato in via XX Settembre quando il monopolio della Rai sul sistema televisivo era ancora intatto e protetto dalla legge. E ha smesso solo per tre giorni: il 1 giugno 1973 la polizia ha messo il sigillo ai cavi che la collegavano alla rete cittadina. TeleBiella è costretta al silenzio.È cominciata allora la lotta, poi vinta, in difesa dell’articolo 21 della Costituzione, che sancisce la libertà di stampa. Il silenzio, comunque, è stato breve:“Non sono riusciti a fermarci. Abbiamo subito creato un ponte che ci ha permesso di ignorare il sigillo e continuare a trasmettere “ dice Peppo Sacchi, direttore sin dagli esordi. L'emittente si appellerà alla Corte Costituzionale, che l' anno dopo nel 1974 sentenzierà la fine del monopolio radio-televisivo concesso alla RAI. l'anno seguente (1975)

Telebiella riprende a trasmettere via cavo e parzialmente via etere. Contemporaneamente sempre nel 1975 Telebiella dà vita alla emittente radiofonica Radiobiella. Nel 1976 la Corte Costituzionale sentenzierà in favore alle trasmissione radio-televisive via etere.

Ivana Ramella, Enzo Gatta ed Adriano Gandolfo furono fra i primi "animatori" dell'antenna sita in Via Paietta, dove furono allestiti uno studio per dibattiti e spettacoli, uno studio per il tg, una regia per le riprese ed una per la messa in onda (cavo), sala post-produzione, telecinema, archivio, laboratorio, redazione, uffici, sala trucco. Per le riprese esterne, un automezzo-regia con tre telecamere, parco lampade, registratori video ed amplificazione esterna. Un' autovettura Opel furgonata, due Fiat 1100 familiari ed una vettura completavano il parco macchine. altri protagonisti ricordiamo Enzo Tortora e Bruno Lauzi, Febo Conti che proponeva le comiche di Ridolini

Tra I programmi ricordiamo CAMPANILE IN BARCA un gioco a premi fra squadre


 

Nella foto: Tg Telebiella

Nella foto:  speaker tg


 

PROGRAMMI  TELEBIELLA 1979

domenica 25 febbraio 1979
19,00 Videoinformatore sport.
23,00 Domenica sport.

lunedì 26 febbraio 1979
12,30 Videogiornale prima edizione.
13,00 Sport.
19,30 Videoinformatore.
21,00 Videomusica.
22,00 Videogiornale seconda edizione.
22,15 Quasi un rotocalco.

martedì 27 febbraio 1979
12,30 Videogiornale prima edizione.
13,00 Cineteca.
19,30 Videoinformatore.
21,00 Conoscere.
22,00 Videogiornale seconda edizione.
22,15 Casella postale 99.

mercoledì 28 febbraio 1979
12,30 Videogiornale prima edizione.
13,00 Conoscere.
19,30 Videoinformatore.
21,00 Parlöma d'nui.
22,00 Videogiornale seconda edizione.
22,15 Il teatrino.

giovedì 1° marzo 1979
12,30 Videogiornale prima edizione.
13,00 Il teatrino.
19,30 Videoinformatore.
21,00 Anni verdi.
22,00 Videogiornale seconda edizione.
22,15 Donna oggi.

venerdì 2 marzo 1979
12,30 Videogiornale prima edizione.
13,00 Anni verdi.
19,30 Videoinformatore.
21,00 Telefilm.
22,00 Videogiornale seconda edizione.
22,15 Rotovideo.

sabato 3 marzo 1979
12,30 Videogiornale prima edizione.
13,00 Rotovideo.
18,00 Un sabato tutto ani... matto.
19,30 Videoinformatore

21,00 Cineteca.
22,00 Videogiornale seconda edizione.
22,15 Spettacolo.



 


 

 

 

 

 

 

Palinsesto tratto da Palinsesti storici www. Cliccarimini.it

Si ringrazia per il materiale fornito l'amico Dantus e Scelta Tv