TV LOCALI IERI E OGGI --- Le TV di TORINO e provincia --- Si ringrazia per le informazioni Encirobot.com, Scelata Tv, Palinsesti storici, e gli amici di storiaradiotv.it --- Se volete inviare materiale dell'emittente della vostra zona oppure scriverci per suggerimenti mandate un e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: tvlocali@email.it

 

TV LOCALI IERI

 


 EMITTENTE  STORICA

Monoscopio TELESUBALPINA


 Frequenze

  TV LOCALI

Telesubalpina


Torino e provincia CH 46
Chivasso CH 46
Ivrea CH 54
Moncalieri CH 28
Borgone CH 65
Susa CH 69
Bardonecchia CH 38
Cesana Torinese CH 23
Sestriere CH 27 - 41
Oulx CH 68
Provincia Sud-Est CH 34
Cuneo e provincia CH 46
Monchiero CH 67
Alba CH 23
Bra-Alba CH 46
Canale d'Alba CH 52 - 67
Neive CH 67
Mondovì CH 46
Dogliani CH 62
Asti e provincia CH 34 - 46
Mombaruzzo CH 46
Canelli CH 28
San Damiano CH 48 - 66
Nizza Monferrato CH 37
Alessandria e prov. CH 64
Acqui Terme CH 51
Gavi L. CH 54
Ovada CH 51
Biella CH 46
Vercelli CH 34


Articolo tratto da LA STAMPA

del 17 Ottobre 1978



Nella foto: Don Gianni Sangalli

direttore di TELESUBALPINA

fino al 1997


Nella foto:  un momento della trasmissione FILO DIRETTO


 

 

 TORINO e provincia      


TELESUBALPINA

Emittente nata a Torino nel 1976, ma ufficialmente inaugura le trasmissioni regolari il 17 Ottobre 1978 con la denominazione di Radio Tele Subalpina, RTS, la televisione della Diocesi di Torino. Direttore di RTS è don Gianni Sangalli, sacerdote salesiano. L'emittente irradia i suoi programmi dal canale 39 e 48 UHF, e piu avanti anche dai canali uhf 46 e  25 UHF,la sede era in via dei Mille, 29 a Torino. Il  palinsesto dava grande spazio all’informazione. Filo diretto, una trasmissione in diretta nella quale intervenivano tutti i personaggi più significativi del Piemonte. Sempre nell’ambito informativo è da segnalare  il telegiornaledenominato IL REGIONALE in onda tutti i giorni alle ore 19,30  e la seconda edizione alle 23,00 ed anche un'edizione speciale dedicata ai non udenti che va in onda una volta alla settimana, ed è realizzata in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordomuti. Telesubalpina, dedica spazio a programmi a carattere locale e con trasmissioni dedicate alla cultura piemontese con Cognosse nostra aridità, la rubrica settimanale curata dal professor Camillo Brero, e numerose alte rubriche autoprodotte: CHIESA E MISSIONE, TRA L'ORTO E IL GIARDINO, BIBBIA E TEMPO. Non mancano, infine, film, telefilm, cartoni animati e documentari. Spazio anche allo sport con incontri di calcio dell’Interregionale.  il palinsesto propone il tg IL REGIONALE la rtrasmissione FILO DIRETTO storico appuntamento condotto da Dario Rosso e Beppe Gandolfo. Numerose sono le produzioni tra le quali ricordiamo la rubrica di agricoltura TERRA NOSTRA, la trasmissione IL SALOTTO DEL VENERDI, la rubrica condotta da Riccardo Maccioni NON SI NASCE GENITORI, il programma sportivo T COME TORINO

Nel 1990 la sede si è trasferita in Corso Matteotti, 11 a Torino. La Tv piemontese trasmette ogni giorno per tredici ore e mezza le proprie trasmissioni. si inizia alle ore 11 fino a mezzanotte e mezza. Le rubriche sono parecchie a far da cornice ai notiziari all'attualità ai cartonianimati e ai film. Alla domenica vanno in onda tre rubriche diseguito dalle 11 alle 13. La prima ad andare in onda è: SOTTO IL CAMPANILE. Il lunedi alle 19 viene trasmesso il notiziario agricolo, menetre alle 22,30 la rubrica VITA DELLA CHIESA mentre al martedi viene messa in onda la rubrica missionaria PIETRE VIVE; il mercoledi LA CHIESA IN CAMMINO; il giovedi il notiziario per sordomuti: il venerdi una rubrica che illustra fatti ed avvenimenti della chiesa piemontese. Il 1° marzo 1995 Telesubalpina ha acquistato l'emittente astigiana Rete 9  TAI (emittente di proprietà dell'imprenditore astigiano Giuseppe Nosenzo) mantenendo una sede decentrata ad Asti producendo una rogrammazione locale ed allargando il territorio coperto dal segnale. La sede principale dell’emittente è a Torino, nella sede staccata ad Asti dove vengono prodotti programmi di interesse locale. Telesubalpina trasmette anche alcuni programmi di Sat2000, l’emittente satellitare della Conferenza Episcopale Italiana. Il segnale di Telesubalpina, è oggi ricevibile in buona parte del territorio piemontese Torino e provincia, Cuneo e provincia, Asti e provincia, Vercelli, resta esclusa, al momento, la provincia di Novara. Nel 1997 lo storico direttore Giovanni Sangalli viene sostituito da Don Daniele D'Aria,
L'1 febbraio 2006 TeleSubalpina viene acquistata dal gruppo Paolini editori di Telenova, direttore dell'emittente è Don Giusto Truglia. TeleSubalpina ha aggiunto al proprio logo il pegaso alato che da anni è il simbolo di Telenova, e propone alcuni programmi comuni nelle due regioni. Ma  TeleSu, come la chiamano in Piemonte, mantiene una propria fascia di programmazione locale. Il palinsesto di Telesubalpina della stagione 2006/2007 comprende: 

l’informazione locale, la rassegna stampa, il programma religioso dedicato alla vita della chiesa locale, più un programma di attualità e politica locale  mentre le trasmissioni: DAMMI IL CINQUE, VICINI DI CASA, GRIGLIA DI PARTENZA, NOVASTADIO, vanno in onda su entrambe le emittenti. Con l'avvio del digitale terrestre Telesubalpina, come Telenova, è visibile anche sul digitale stesso.


Nella foto: Arcivesovo Sarldarini conduttore della trasmissione:

IL COLLOQUIO CON L'ARCIVESCOVO ogni domenica alle 11.15

(Telesubalpina - 1990 )

Nella foto: Sala Regia TELESUBALPINA

 


PROGRAMMI    TELESUBALPINA      1980 - 81

sabato 19 gennaio 1981

17,30 Chiesa e missione

           a cura di G. Testa;

18,00 Le avventure di Mlky Joy»;

19,30 Tra l'orto e il giardino;

20.00  Astroganga;

20,45 Chi fa da sé fa per tre;

21,15 Bibbia e tempo

          a cura di F. Mosetto;

22.00 FILM«Lo sceriffo di ferro»

          con Sterling Hayden. 

martedì 10 febbraio 1981
17.30 Astroganga;

18.00  La .grande pallina blu;

18,30 telefilm;

19,15 Esclusivamente donna;

19,45  FILM «Guntar il temerario»

           con B. Harrison;

21,15 Qui Piemonte;

 22 «11  FILM super colpo dei 5              doberman d'oro». 

martedì 2 maggio 1978
18,30 Telefilm: "Grandi battaglie".
19,00 Sport.
20,15 Videogiornale.
20,45 La parola è d'oro, quiz a premi condotto da Wilma De Angelis.
21,30 Telefilm.
22,30 Film.

mercoledì 3 maggio 1978
18,30 Erbe medicinali.
19,15 Speciale città.
20,15 Videogiornale.
20,45 La parola è d'oro (replica).
20,50 Arte in galleria, condotto dal gallerista Braga.
21,05 Telefilm: "Bill Cosby show".
22,00 Film.

giovedì 4 maggio 1978
18,30 Film (replica).
20,15 Videogiornale.
20,40 Film.
22,00 Speciale sport.
23,00 Questo grande grande cinema, recensioni.

venerdì 28 Novembre 1980
17,30 Film

          La polizia ha le mani legate
19,00 Ciao ragazzi
19,30 La camola
21 ,00 La grande pallina blu
21,30  Parliamo piemontese
22,00 Film

sabato 6 maggio 1978
18,30 Cartoni animati: "kimba il leone bianco".
18,50 Comiche.
19,15 Sabato sport.
20,15 Videogiornale.

20,40 Telefilm: "Bonanza".
21,30 Film.
23,00 Grappeggia show.
23,30 Film.

 


  

 

 
   
 

Si ringrazia per il materiale fornito l'amico Dantus e Scelta Tv