Crea sito

 

 

TV LOCALI IERI

 EVENTO SPECIALE



 

Canale 3 Lombardia

prima denominazione

di Antenna 3


 


 

 


 

Nella foto: E.Andenna, R.Villa

ed Enzo Tortora

 

Nella foto: Renzo Villa

(direttore dei programmi) e

Gino Malferrari

(direttore amministrativo)


Elenco delle librerie

dove si può trovare il libro:

LEGNANO
Libreria Nuova Terra
Via Giolitti, 14
Legnano
0331546343

Galleria del Libro
Via Mauro Venegoni, 55, Legnano
0331 547765

Bar Libreria Dietro l’angolo
Via s.Domenico, 6 Legnano

Edicola Libreria Toson d’ oro
c.so Garibaldi 121, Legnano

BUSTO ARSIZIO
Cartolibreria Centrale Boragno
Via Milano 4
Busto Arsizio VA
http://www.boragno.it/

GALLARATE
Libreria Biblos
P.zza Libertà - Vicolo Mangano 2
Gallarate VA
tel. 0331777457
email. biblos@librerieunite.it

CASTELLANZA
CARTOLIBRERIA PRUNERI
Via Vittorio Veneto, 21
21053 Castellanza Va
0331 502255

 

SPECIALE ANTENNA 3 LOMBARDIA

 

TELEVIDEO3 s.r.l

 presenta

TI RICORDI QUELLA SERA?

LA STORIA DELLE PRIME TELEVISIONI PRIVATE IN ITALIA

NEI RICORDI DI UNO

DEI PROTAGONISTI

Ti ricordi quella sera?" di Renzo e Roberta Villa, ovvero la storia delle prime televisioni private, raccontata dal fondatore di Antenna 3, pioniere delle prime tv libere in Italia. Il libro, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza è stato pubblicato. L'idea di scrivere il libro era nell'aria da tanto tempo – racconta Roberta – Fino a quando, l'anno scorso, il conduttore scoprì di essere malato. "Gli chiesi – continua Roberta – di dedicarci al libro. Volevo passare con lui il tempo e ripercorrere la sua vita"Villa fondò la prima tv privata . Dapprima vi fu un tenativo di fare una tv via cavo, ispirandosi a Telebiella. Ma il progetto non riuscì., era via . Quindi creò TeleAltoMilanese nel 1975, ed Antenna 3 Lombardia nel '77, furono le prime due tv private via etere. La Rai non voleva cedere il monopolio. Renzo Villa ed Enzo Tortora, diedero il via ad una battaglia per il loro diritto a trasmettere, "Libera antenna in libero Stato", e vinsero. Un segno di intraprendenza e di coraggio che Renzo ha sempre avuto. La moglie Wally,  ricorda: "Ha sempre avuto coraggio ed ha saputo sognare. Ai ragazzi, chiedo di leggere l'ultimo capitolo, quello che parla del sogno. Perché bisogna fare come lui. Non arrendersi e continuare a coltivare le proprie speranze". Questo libro – precisa Roberta – l'abbiamo scritto insieme. Ma ci tengo a sottolineare che è la sua voce". La nascita di Antenna 3  Lombardia rivoluzionò il modo di comunicare. Forse era un po' casereccio, ma sapeva arrivare al cuore della gente. Importante fu il pubblico che partecipava in diretta alle trasmissioni sia nel gremito e storico studio 1 che da casa  

 Ti ricordi quella sera?" è edito da Televideo3

informazioni a info@televideo3.it

 

 

 


Su un articolo dell'epoca si leggeva:

Libertà d'antenna: la battaglia di Legnano

Un gruppo di transfughi di "Telealtomilanese"

capitanati da Enzo Tortora ha installato a Legnano "Antenna 3 Lombardia".

Sarà la più potente emittente privata d'Italia. Costo: 4 miliardi

Inizio dei programmi il 3 novembre

 Legnano, novembre 1977

Da mesi i teleutenti milanesi ne captano il segnale sul canale 52 UHF per trovarlo basta orientare l'antenna su Como e vedono il monoscopio e le trasmissioni sperimentali. Giovedi 26 settembre i telespettatori hanno seguito in diretta i provini delle aspiranti presentatrici della nuova emittente. Ora tutto è pronto. E' la televisione che sognavo da anni" dice Enzo Tortora. La trasmissione inaugurale ideata da lui va in onda la sera di giovedi 3 novembre. e' un programma d'ecezione: l'incontro di Mazzinghi contro lo statunitense Adkins, inserito in una grande manifestazione canora a  cui partecipano una quarantina di big della musica leggera da fred Bongusto ad Umberto Tozzi ai Matia Bazar. Numero teorico di spettatori: dieci milioni di persone. La nostra antenna è così potente che supera I confini della Lombardia dicono negli studi di Legnano, La captano a Bologna, torino e perfino a Mestre.

Antenna 3 Lombardia è la prima Tv Libera concepita come una vera e propria impresa industriale. Possiede undici telecamera a colori ultimo modello costate 98 mila dollari l'una, più di 80 milioni di lire, spiega Roberto Montresor segretario generale della società "per il solo corredo tecnico abbiamo speso 2 miliardi ed  altri 2 sono andati per allestire lo stabilimento. L'antenna alta 30 metri ha una potenza d'uscita superiore a quella del secondo canale RAI 1000 Watt contro 800.