Crea sito

TV LOCALI IERI

Antenna 3

Lombardia
Emittente Televisiva 

Lombarda nata il

3 Novembre 1977.  Studi ed emissione a Legnano (MI) .

Antenna 3 Lombardia oggi
Clicca sul link

ed accedi al sito di Antenna 3.



EMITTENTE  STORICA

TELE

CANTIVU'


La Tv di Cantu' (CO) inizia le trasmissioni

nel 1977 sul canale 54 UHF


PERSONAGGIO  DEL MESE

WALTER CHIARI
Attore teatrale,

cinematografico e televisivo, è stato uno dei più noti comici della TV italiana. Nel 1980 ad Antenna 3 Lombardia conduce il programma CIAO COME STAI?


ELENCO EMITTENTI TV




TI RICORDI QUELLA SERA?

ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing editr, sed diam nonumy eirmod tempor invidunt ut labore et


EMITTENTI REGIONALI



Clicca sul link e vota!

TI PIACE QUESTO SITO SULLA STORIA DELLE TV LIBERE?


TRASMISSIONI DEL PASSATO

IL POMOFIORE

IL PIRAMIDONE

 


LA STORIA DI RETE A

RETE TELEVISIVA NAZIONALE NATA IL 2 GENNAIO 1983.

EDITORE DELLA RETE

ALBERTO PERUZZO


EMITTENTE  STORICA

TELEUROPA 3 TORINO

 

PERSONAGGI  TV

GABRIELLA GOLIA


 

BENVENUTI NEL SITO DELLE TV

Benvenuti nel sito delle TV,

si delle TV LOCALI o LIBERE come si chiamavano un tempo...

Molte le emittenti di quel periodo pionieristico, affascinante, tutto da inventare.

Ripercorriamo allora andando indietro negli anni, la storia delle TV Locali, non solo della LOMBARDIA, ma più in la ci occuperemo anche delle Tv di tutta Italia che fecero la storia della televisione tra il 1975 fino ad arrivare ad oggi.

Parleremo anche dei personaggi che inventarono, presentarono e si occuparono della Tv locale di allora e delle trasmissioni, (alcune delle quali entrate di diritto nella storia della Tv) che fecero parte dei palinsesti dell'epoca delle tv commerciali.

LA STORIA DELLE TV LOCALI

Il fenomeno delle Tv locali nasce intorno ai primi anni70. Il 6 Aprile 1972 nasce la prima Tv locale o meglio libera d'Italia TELEBIELLA grazie a Peppo Sacchi. Dopo alcune vicissitudini che portarono nel giugno del 1973 alla chiusura dell'emittente.Nel '74 con le sentenze 225 e 226 la Corte Costituzionale dichiarò legittime le TV via cavo in ambito locale, ma tutelò il monopolio Tv via etere Negli anni successivi sono molte le Tv Libere che iniziano a trasmettere in Italia Il 10 Aprile 1975 Inizia a trasmettere TELEALTOMILANESE Tv del nord Italia sita in Busto Arsizio (VA) di proprietà di Renzo Villa e del petroliere Mancini Da lì a poco, anche questa emittente si vedrà sequestrare il trasmettitore ed alcune telecamere.

Il 28 Luglio 1976 La sentenza 202 pronunciata dalla Corte Costituzionale autorizza le trasmissioni radiofoniche e televisive via etere in ambito locale. Sono molti in quel periodo gli appassionati della Tv a cui sta a cuore la libertà di informazione danno vita all'era pionieristica delle Tv libere. L' 8 Agosto 1976 a Roma inizia a trasmettere Quintarete, Tv di proprietà dell' editore Rusconi, che a Milano darà vita all'emittente Antenna Nord. Il 3 Novembre 1977 iniziano le trasmissioni di Antenna 3 Lombardia emittente di Legnano (MI) guidata da Renzo Villa con la consulenza dell'amico Enzo Tortora colonna portante della Tv di Legnano. Nel maggio del 1978 iniza le trasmissioni TELEMILANO di Silvio Berlusconi. La Tv trasmette da uno scantinato nel residence di Milano 2. Negli anni successivi nacquero una serie di Tv private a livello locale che occuparono caoticamente le frequenze disponibili dando vita al fenomeno del Far West televisivo.


Anche le principali case editrici ed alcune imprese edili italiane, Rizzoli, Mondatori Rusconi e Fininvest, si lanciarono nel settore delle televisioni locali via etere. Berlusconi nel 1980 trasformò TELEMILANO in Canale 5 grazie ad alcune Tv locali che iniziarono a trasmettere contemporaneamente gli stessi programmi con il marchio Canale 5 Anche Mondadori e Rusconi crearono i loro network nel gennaio 1982 rispettivamente: RETE 4 (Modadori) e ITALIA 1 (Rusconi) ma non eguagliarono il successo ottenuto da Canale 5. Infatti i 2 gruppi cedettero le Tv a Berlusconi qualche anno dopo. Attualmente esistono numerose reti a diffusione locale e tutte hanno un preciso scopo, quello di informare i propri ascoltatori riguardo problemi che riguardano la propria realtà locale o regionale, alcune delle emittenti di allora sono sopravvissute fino ad oggi cambiando proprietà o denominazione, altre invece si sono perse con gli anni pur essendo state importanti nel settore televisivo italiano e qui le voglio ricordare per tutti quelli che come me appassionati di comunicazione radio e Tv hanno vissuto il magico momento di quegli anni.



Cari Amici, dopo un periodo di fermo, dovuto a ristrutturazione organizzativa, riprendiamo a pieno ritmo le rubriche sulla storia delle Tv locali e anche delle emittenti radio per ora della Lombardia. Invitiamo coloro che vogliono aggiungere notizie e dettagli sulle radio e Tv locali trattate nel nostro e vostro sito, che potete farlo utilizzando il nostro indirizzo e-mail. tvlocali@email.it

 

NELLA SEZIONE DEDICATA ALLE RADIO LOCALI

LA STORIA DI RADIO MILANO PALMANOVA FM 88.100 MILANO


PARTECIPA AL SONDAGGIO

SULLE TRASMISSIONI DEL PASSATO DI ANTENNA 3 LOMBARDIA

NELLA PAGINA DEDICATA AI PROGRAMMI DELL'EMITTENTE

Nella Foto: Massimo Guadrini

speaker del Tg di Antenna 3 Lombardia

a cura del quotidiano IL GIORNO

Il telegiornale di Antenna 3 Lombardia,

redatto  dalla redazione del quotidiano

"Il Giorno"; utilizzava come speakers di  messa

in onda personale di Antenna 3 Lombardia.

Da un indagine dell'epoca (1977 - 78 )

 il pubblico di Antenna 3 Lombardia l’iha un’età media abbastanza alta compresa tra i 40 e 50 anni, socialmente appartenente al ceto medio; ne sono riprova gli indici di gradimento: il programma più seguito, durante il periodo della rilevazione, è stato « Il Pomofiore » condotto da Lucio Flauto (27%) seguito dal Film (24%); zero preferenze sono andate invece ai programmi sportivi, a quelli culturali ed al telegiornale
Basandosi su questi dati si dovrebbe concludere che i programmi di informazione delle televisioni private non vengono seguiti (è un dato che si ritrova per tutte le emittenti con Tunica eccezione di Tele Lombardia il cui telegiornale ha ottenuto 3,4% preferenze). Tornando al TG di Antenna 3 Lombardia se vogliamo quantificarne l’ascolto, dobbiamo riconoscere che la seconda edizione del telegiornale era molto più seguita della prima; evidentemente l’emissione delle 19,30 non si adegua all’orario dell’utenza media o forse,  l'utenza televisiva in questo orario richiede un'informazione più completa e dunque si rivolge a telegiornali nazionali; alle 23,30 l’ascolto della seconda edizione è senz’altro maggiore.


RICORDANDO RENZO VILLA

IL 16 DICEMBRE 2010 CI LASCIAVA RENZO VILLA

FONDATORE DI TELEALTOMILANESE

ED ANTENNA 3 LOMBARDIA.
Nell'ultimo periodo della sua vita, sia pure malato, insieme alla figlia Roberta ha scritto il libro autobiografico Ti ricordi quella sera? ed ha anche fornito il materiale per la realizzazione di una tesi di laurea sul suo ruolo nella nascita della televisione commerciale, riuscendo a leggerla nella sua versione definitiva.Nell'ottobre 2013, è nata l'Associazione Amici di Renzo Villa, presidente Wally Giambelli Villa, segretario Angelo Costanza, l'associazione, con sede legale a Milano, ha la finalità di ricordare Renzo Villa sotto il profilo umano, artistico ed imprenditoriale, tenendo viva la memoria della sua figura e divulgando la conoscenza della sua attività in campo televisivo. L'Associazione, apolitica e senza fini di lucro, è stata creata per volontà dei famigliari e degli amici di Renzo. In coerenza con il messaggio che Villa ha voluto lasciare in eredità attraverso la sua autobiografia e che ha testimoniato con la propria vita. L'Associazione Amici di Renzo Villa intende ricordarlo sia contribuendo a progetti di solidarietà sociale, sia realizzando iniziative di sostegno di ragazzi e ragazze che abbiano sogni e progetti in ambito creativo, con particolare riferimento al settore della comunicazione televisiva e digitale.


SONDAGGIO EMITTENTI LOMBARDE


 QUALI DI QUESTE TV LOCALI DEL PASSATO PREFERISCI?

 Clicca sul link e VOTA la Tv locale del passato preferita  


Risultato provvisorio del sondaggio ad oggi 16 MARZO 2017

Antenna 3 Lombardia  in testa per  16 Voti  in più su Antenna Nord

al 1 posto ANTENNA 3 LOMBARDIA  con 49 Voti

al 2 posto  ANTENNA NORD con 33 Voti

al 3 posto TELEALTOMILANESE con 20 Voti

MILANO TV retrocede al 4 posto con 13 Voti

TELEMONTEPENICE sale di una posizione superando con 6 Voti le Milanesi

TVM66 e TELERADIOREPORTER  

TVM66 eTELERADIOREPORTER con 5 Voti scendono al 7° posto

mentre TELEOLTREPO' ferma da tempo ottiene solo 1 Voto.

Estimatori di TELEOLTREPO' dove siete?

Impossibile che non ci sia nesso che tifi per la TV di Stradella e poi di Broni? (PV)

 VOTATE, VOTATE, VOTATE




Design by E. Ferrarit